icona categoria
Primo Piano

Classe e versatilità by Old Tonic Sanpellegrino

Bibita unica nel suo genere, Old Tonic Sanpellegrino, con il suo gusto inizialmente dolce e un finale delicato di china, è ideale per la preparazione di cocktail

e dobbiamo parlare di unicità di prodotto e versatilità di servizio, allora non possiamo che parlare di Old Tonic Sanpellegrino, che fa parte della prestigiosa ‘famiglia’ delle Bibite Sanpellegrino. È una bevanda che si presenta con un colore bianco trasparente e bollicina fine; delicata al naso, con sentori floreali e citrini, in bocca è inizialmente tendente al dolce, con un finale delicato di China. Avendo queste particolari caratteristiche, Old Tonic Sanpellegrino è una bibita perfetta,oltre che bevuta liscia, anche per la mixability. Infatti, è protagonista di una miriade di cocktail, sia classici, che innovativi, studiati in collaborazione con Planet One per valorizzarne le caratteristiche organolettiche. In questo ambito, quando Old Tonic Sanpellegrino incontra il succo di limone e la vaniglia ecco che si realizza un cocktail d’eccezione: Vanilla Tonic. Gli ingredienti utilizzati sono: 3/4 oz di succo di limone e 1/4 oz di sciroppo alla vaniglia, completando con Old Tonic Sanpellegrino. Per la versione alcolica si può aggiungere 1 oz di London Dry Gin. La preparazione è semplice: in un bicchiere molto capiente (40 cl) versare gli ingredienti, mescolare il tutto con l’aiuto di un barspoon, riempire il bicchiere con il ghiaccio e completare con Old Tonic Sanpellegrino, decorando con una scorza di limone e una bacca di vaniglia.

UN MIX SPEZIATO E PICCANTE
Un altro cocktail originale a base di Old Tonic Sanpellegrino è Aperirosa, un mix invitante speziato e piccante. Realizzato con 1/2 oz di lime, 2 oz di pompelmo, 2 barspoon di zucchero aromatizzato, pepe rosa e cardamomo e completato con Old Tonic Sanpellegrino (per la versione alcolica si può aggiungere 1 oz di gin), si prepara in questo modo: in un bicchiere Collins versare lo zucchero, il lime e il pompelmo; stemperare con un barspoon, aggiungere il ghiaccio e completare con Old Tonic Sanpellegrino, decorando con una fettina di lime essiccato. Un drink da proporre ai clienti più esigenti.

IL SERVING AL BAR MERAVIGLIA
Old Tonic Sanpellegrino viene proposto in modo originale al Bar Meraviglia di Milano, il regno delle Bibite Sanpellegrino, dove la drink list, ideata con la consulenza del barman Andrea Paci, è alquanto innovativa. Nel dettaglio, due sono le modalità in cui viene servito: con timo e Gin Mare oppure con rosmarino ed essenza di bergamotto. In entrambi i casi si tratta di drink assolutamente particolari, che hanno conquistato la clientela milanese.

UOVA GOLOSE
Un abbinamento perfetto con il cocktail Vanilla Tonic: uova di quaglia ripiene. Già, perché le uova sono lo stuzzichino per eccellenza di ogni aperitivo. La versione proposta in abbinamento al drink a base di Old Tonic Sanpellegrino prevede il ripieno di una salsa a base di tonno, maionese, capperi, cetriolini sott’aceto, filetto d’acciuga e succo di limone. Ecco la preparazione: tagliare a metà ogni uovo, eliminare il tuorlo, unire tutti gli ingredienti in un cutter, compresi i tuorli eliminati e frullare insieme per ottenere una crema omogenea; lasciarla riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Farcire ogni uovo con la salsa tonnata e guarnire con capperi e erba cipollina.

Articoli
Correlati